Di cosa mi occupo

Orientamento genitoriale

Orientamento genitoriale

Orientamento genitoriale

Il primo oggetto d’amore che trova il neonato al suo arrivo nel mondo è la madre, che rimane tale per il bambino e futuro uomo. Qui troviamo la genesi del perché molti uomini, nel loro inconscio, fanno fatica a costruirsi una vita con una donna diversa dalla madre. Per la bimba invece avviene un’emigrazione dalla madre al padre, il quale diventa, per la futura donna, l’oggetto d’amore privilegiato. In questo passaggio avviene un conflitto che segna il rapporto madre-figlia.


Non appena facciamo accesso alla genitorialità troviamo un conflitto alla base tra genitori-figli, che viene fuori durante l’adolescenza. Non a caso essa, l’adolescenza, viene definita come “la fine del romanzo familiare”, ovvero di quel tempo in cui i bambini non fanno particolari resistenze all’educazione genitoriale. Con la fine del romanzo e l’inizio dell’adolescenza, avviene una separazione reale tra figli e genitori che battezza la genitorialità come il “campo della sofferenza garantita”.

Orientamento genitoriale
Psicoterapia online

Un percorso di psicoterapia serve a genitori e figli

a fare luce su ciò che li separa e in questo modo trovare delle vie per rendere possibile una convivenza in armonia.

Contatti

Studio

Via Don Carlo Porro 6, Milano

Tel:
(+39) 345 453 4832

Milano Italia

Online:
Skype, Whatsapp, Meet e altri servizi volp.

Sedute in Sede e Online

 

Apri chat
Serve aiuto?
Ciao,
come posso aiutarti?