6 Tips per superare i problemi di coppia.

I problemi di coppia, sono un argomento di grande interesse e rilevanza nella società contemporanea. La psicoanalisi ci insegna che la democrazia tra i sessi non esiste nell’inconscio. Un uomo ed una donna sono per struttura diversi, al punto che, nemmeno l’amore può risolvere la differenza. Certo l’amore rende sopportabile la diversità, ma non la risolve.

Sembra una formula tragica e forse in qualche modo lo è; basta parlare con le coppie per toccare con mano questa realtà inconscia materializzata nella vita quotidiana. Ma, proprio perché in origine non esiste questa armonia, bisogna trovare dei modi per garantirsi un rapporto di coppia “sufficientemente buono”. In questo senso, soprattutto quando si è al limite dell’insopportazione, una psicoterapia può essere utile nella risoluzione dei problemi di coppia.

Come risolvere i problemi di coppia.

-Identificare i segnali

Identificare i segnali di un problema, è fondamentale per affrontare tempestivamente le difficoltà e prevenire una crisi più profonda. Spesso in quello che chiamiamo problemi di coppia, i primi segnali si manifestano attraverso momenti di incomprensione non superati. Capita spesso in seduta sentire uno dei partner dire:

“Dottore preferisco non dire nulla onde evitare ulteriori problemi”

La mancanza di dialogo aperto e sincero, evitare di confrontarsi sui problemi o la presenza di frequenti litigi sono indicatori che qualcosa non va. Inoltre, un cambiamento nell’area dell’intimità e dell’affetto può essere un altro segnale.

“Dottor Palomino è da tanto che mia moglie non mi desidera più”.

Se uno o entrambi i partner mostrano disinteresse nell’instaurare momenti di connessione emotiva e fisica, potrebbe essere indicativo di un problema sottostante. Altri segnali dei problemi di coppia, possono essere la mancanza di fiducia reciproca, l’infedeltà, la gelosia e la sensazione di insoddisfazione generale nella relazione.

-Una comunicazione sufficientemente buona

Spesso i problemi di coppia si sviluppano a causa di una mancanza di libertà di parola. Quando i partner non riescono ad esprimere i propri bisogni, desideri o preoccupazioni, possono accumularsi risentimenti e incomprensioni che minano la relazione fino a farla saltare. Per superare queste difficoltà è essenziale imparare ad ascoltare attivamente il proprio partner e a comunicare in modo rispettoso e onesto. Ciò implica essere consapevoli delle proprie emozioni e pensieri, esprimendoli in modo chiaro senza accusare o giudicare l’altro. Non bisogna parlare al posto del partner, ma chiedere ed accettare la sua risposta.

M. “È da tanto che avverto la tua indifferenza, vorrei da te capire se mi ami ancora.”

G. “Mi manchi di rispetto spesso e pretendi che io agisca come se nulla fosse! L’amore qui non c’entra.”

M. “ … ”. Lascio lo spazio vuoto per lasciare a voi una possibile risposta sulla base di quanto appena suggerito.

Una comunicazione “sufficientemente buona”, permette ai partner di comprendere meglio le reciproche esigenze e di trovare soluzioni comuni ai problemi che si presentano nella relazione.

Alla domanda sul come risolvere i problemi di coppia: bisogna ricordare l’importanza dell’investire nella ripresa della libertà di parola, in quanto fondamentale per superare i problemi di coppia che non sono altro che il pane quotidiano nelle relazioni. Talvolta per un terapeuta può essere un atto di onestà non offrire soluzioni preconfezionate. I problemi di coppia non si risolvono nel senso del farli sparire per sempre. I problemi di coppia, o meglio, i problemi nella vita della coppia, vengono superati attraverso gli elementi che stiamo provando ad individuare in questo scritto.

-Gestire le differenze

I problemi di coppia ci insegnano che ogni relazione è unica e che le persone coinvolte non possono non avere opinioni, valori e desideri diversi. Partiamo allora dal principio che dice che nemmeno i gemelli pensano allo stesso modo né molto meno hanno gli stessi gusti, e che la famosa anima gemella in quanto “altro a me uguale”, non esiste. È normale allora che si verifichino conflitti a causa di queste differenze, ma è importante imparare a gestirle rispettando l’alterità del partner.

“Faccio fatica a capire questo tuo modo di fare, ma siccome nemmeno io sono perfetto, mi impegnerò per reagire diversamente.”

Accettazione vuol dire riconoscere e rispettare le differenze del partner, anche se non siamo d’accordo o non le comprendiamo appieno. Questo non implica dover condividere sempre gli stessi punti di vista, ma piuttosto essere disposti a comprendere il modo di essere dell’altro e ad accettarlo come legittimo. Il compromesso, d’altra parte, richiede la capacità di trovare vie di mezzo che soddisfino entrambe le parti coinvolte.

“Sabato andiamo nel posto che a te tanto piace, domenica invece ti porto nel posto che piace a me.”

Bisogna essere disposti a passare attraverso una perdita di piacere, per raggiungere un accordo soddisfacente per entrambi. Gestire le differenze richiede pazienza e rinuncia del proprio narcisismo. Solo attraverso l’accettazione reciproca e il compromesso è possibile creare un ambiente di fiducia all’interno della relazione che renda possibile fare diversamente con i problemi di coppia.

-Ritrovare l’intimità nella vita di coppia

Si tratta di un elemento importante che ritroviamo spesso nei problemi di coppia. Il desiderio sessuale e l’intimità sono spesso i primi elementi che si perdono in una relazione, soprattutto dopo molti anni di convivenza. Per riscoprire questi aspetti è importante dedicare del tempo alla coppia per comprendere le proprie esigenze e quelle del partner. Nel caso dei genitori, bisogna ricordare l’importanza del non affogare nella genitorialità. Ogni forma di amore e di cura in eccesso verso i figli, ha solo delle conseguenze negative. D’altronde Shakespeare diceva che,

“Quando amiamo con tutta la nostra forza, spesso roviniamo ciò che amiamo.”

Per respirare dalla genitorialità è importante ricordare che nel padre e nella madre, c’è un uomo e una donna, ognuno con dei bisogni e desideri da rimettere in moto.

È fondamentale per i partner creare un ambiente intimo e sereno, condividere momenti speciali insieme, come una cena o una passeggiata. Sempre al di fuori di ciò che ha a che fare con i doveri. Mi capita spesso di suggerire ai miei pazienti di prendersi un weekend tutto per loro. E devo dire che funziona. L’onestà è sempre un oggetto prezioso: provare nuove esperienze, come viaggi o attività insolite, può ravvivare la passione e la complicità nella coppia.

-Affrontare le crisi all’interno di un percorso di terapia

Affrontare diversamente i problemi di coppia non è mai facile per i partner, soprattutto quando sono al limite della sopportazione. Una terapia in questo senso può aiutare a superare i problemi di coppia. O almeno è ciò che insegna la mia esperienza clinica con le coppie. La terapia di coppia si concentra sulla comprensione dei problemi presenti nella relazione, aiutando i partner a trovare diversi modi per farne fronte.

Le dinamiche relazionali e i vari conflitti emotivi in gioco, vengono affrontati e risolti dalla radice. Per rendere possibile questo lavoro è importante che entrambi i partner siano disposti a impegnarsi nel processo e ad aprirsi al cambiamento. La terapia mira al superamento dei problemi di coppia e può essere il primo passo verso la ripresa dell’amore e del desiderio tra i partner, ma ciò richiede impegno e pazienza da entrambe le parti.

-Costruire una relazione solida e duratura

Ciò implica il nutrire costantemente l’amore e l’affetto reciproco, così come la fiducia e la comprensione reciproca. Si tratta di elementi non automatici, anche per questo ci sono i problemi di coppia, perché bisogna impegnarsi nel mantenere vivo il desiderio e l’amore verso la persona che si ama. Parlare in modo aperto e sincero è essenziale per mantenere un legame solido. La condivisione delle responsabilità e delle decisioni all’interno della coppia contribuisce a creare un senso di equilibrio e collaborazione. Inoltre, è importante coltivare interessi comuni e trascorrere del tempo di qualità insieme. Infine, è fondamentale affrontare i problemi in modo costruttivo, cercando soluzioni insieme piuttosto che accusarsi reciprocamente.

M. È tutta colpa tua!

R. No, la colpa è tua che non capisci mai niente!

Costruire una relazione solida richiede impegno costante, ma i risultati sono gratificanti.

-Verso il benessere della coppia,

I problemi di coppia, lo stiamo dicendo da inizio a fine, sono il pane quotidiano dei rapporti umani. Il benessere nella vita di coppia significa dedicare del tempo alla cura della relazione, anche quando sembra che tutto stia andando bene o che tutto sia finito! Ad esempio, si può lavorare sulla comunicazione “sufficientemente buona”, cercando di esprimere i propri sentimenti in modo chiaro e ascoltando l’altro con attenzione. In questo modo si possono evitare incomprensioni e fraintendimenti che possono minare la solidità della coppia. Anche ritrovare l’intimità e la passione nella relazione può aiutare a prevenire i problemi di coppia, mantenendo vivo il desiderio reciproco e la complicità.

Conclusioni

Nel corso di questo scritto, abbiamo esplorato diversi aspetti dei problemi di coppia e dei possibili modi per farne fronte. Questo lavoro non vuole essere una risposta ultima poiché i problemi di coppia, vengono trattati nella loro singolarità all’interno di un percorso di psicoterapia di coppia serio e mirato. Ho voluto evidenziare l’importanza d’identificare i segnali di un problema, l’importanza di una comunicazione “sufficientemente buona” e il gestire le differenze e garantirsi un benessere all’interno di una convivenza.

I problemi di coppia sono il pane quotidiano nella vita di due esseri umani che hanno deciso di stare insieme, anche per questo nei rapporti di amore si tratta di imparare a soffrire insieme.

“Nella realtà c’è sempre e solo un individuo di genere maschile, sconcertato, e una creatura di genere femminile, insoddisfatta e infelice”

Quest’osservazione dello psicoanalista francese, Charles Melman, spiega bene quella forma di solitudine al cuore dei problemi di coppia.

È importante ricordare che ogni coppia è unica e che non esiste una soluzione universale per tutti. La formula magica non esiste, bisogna costruirsela. Questa operazione può essere utile ai fini di un rapporto di coppia “sufficientemente buono”.

Se stai attraverso problemi di coppia e relazionali di altro tipo, non esitare a contattarmi. Troveremo insieme soluzioni singolari ai tuoi problemi.

Dr. Edison Palomino

Psicologo psicoterapeuta

Contatti Whatsapp 3454534832

www.dredisonpalomino.it

Il mio prossimo articolo, sarà dedicato al “tradimento nella vita di coppia”.

Per ricevere materiale aggiornato, inserisci la tua email, fai l’addizione e clicca sul tasto “Invia”.

15 + 14 =

6 Tips per superare i problemi di coppia
Apri chat
Serve aiuto?
Ciao,
come posso aiutarti?